La tossina botulinica è un farmaco che permette di inibire temporaneamente l’azione dei muscoli mimici del volto riducendo la formazione delle rughe da espressione.

Esistono sette tipi di neurotossina botulinica (A, B, C1, D, E, F e G) derivati da ceppi del batterio Clostridium Botulinum altamente selezionati in laboratorio.

Quelli utilizzabili nell’uomo e presenti attualmente in commercio sono il tipo A (Bocouture, Vistabex, Vistabel, Botox, Botoxin, Dysport, Azzalure) e il tipo B (Myobloc e Neurobloc).

Inizialmente la tossina botulinica venne utilizzata in medicina per prevenire gli spasmi neuromuscolari delle palpebre e per correggere lo strabismo, ma a partire dal 1987 cominciò ad essere utilizzata negli Stati Uniti anche nell’ambito della chirurgia estetica.
In Italia l’uso della tossina botulinica fu autorizzato dal Ministero della Salute nel 2004.

Indicazioni

La tossina botulinica è indicata per il trattamento delle rughe di espressione (dinamiche) della parte superiore del volto (fronte e regione perioculare).

Trattamento

La tossina botulinica viene iniettata in piccolissime dosi all’interno dei muscoli mimici delle regioni interessate mediante una siringa dotata di un ago sottilissimo. Il trattamento si esegue in 15-20 minuti circa. Non lascia alcun segno visibile quindi è possibile riprendere le normali attività lavorative.
Il trattamento con la tossina botulinica non richiede alcun tipo di anestesia essendo praticamente indolore.
È consigliabile dopo il trattamento non praticare sport e attività lavorative faticose, non massaggiare le zone trattate e non bere alcool per 24/48h.

Durata del trattamento

Il trattamento con la tossina botulinica dura pochi minuti e non lascia postumi visibili che possano impedire l’immediata ripresa delle attività quotidiane. Questo spiega il grande successo e la rapida diffusione in campo estetico di questo trattamento.
La tossina botulinica, inibendo temporaneamente l’azione dei muscoli mimici del volto, consente di ridurre la formazione delle rughe di espressione.
L’effetto di rilassamento dei muscoli mimici e di attenuazione delle rughe inizia dopo circa 3-4 giorni dal trattamento e dura circa 3-4 mesi, quindi è possibile ripetere il trattamento periodicamente.
Il risultato estetico nelle regioni trattate è talmente soddisfacente che la tossina botulinica in questi ultimi anni ha praticamente sostituito l’intervento chirurgico di lifting della fronte.